Le siringhe sono per definizione della farmacopea “i contenitori per l’introduzione o l’estrazione di sostanze dal corpo umano per via non naturale”.

Esse rappresentano il principale mezzo attraverso cui vengono effettuati controlli sullo stato di salute dei pazienti e somministrati loro i trattamenti terapeutici. Inoltre sono utilizzate per la preparazione di farmaci.

Le siringhe sono utilizzate come mezzo di somministrazione principale in numerose pratiche mediche.

Ognuna di esse impone l’utilizzo di una particolare tipologia di siringa, dotata di caratteristiche tecnico-funzionali peculiari.

La scelta dell’ago non è meno importante della scelta della siringa, sia per quanto riguarda l’utilizzo sul paziente sia per l’aspirazione del farmaco.

Approfondimenti: