La siringa è utilizzata come mezzo di somministrazione principale in numerose pratiche mediche.

Di seguito ne viene riportato un elenco, ancorché non esaustivo.

Principali campi di impiego Tipologia di siringa
Somministrazione di insulina per via sottocutanea SIRINGA PER INSULINA
Somministrazione di farmaci per via intramuscolare (es. antibiotici) SIRINGA DA 5ml
Somministrazione di farmaci per via sottocutanea SIRINGA PER TUBERCOLINA
Somministrazione lenta e prolungata di farmaci attraverso pompe a siringa (es. terapia antalgica) SIRINGA LUER LOCK
Somministrazione farmaci fotosensibili SIRINGA AMBRATA
Somministrazione lenta e prolungata in vena con boli di farmaco SIRINGA CONO ECCENTRICO E CENTRALE
Lavaggio di dispositivi in sito sul paziente (cateteri intravascolari, sonde nasogastriche, cateteri vescicali, nutrizione enterale) SIRINGA CONO CATETERE
Lavaggio di ferite (irrigazione) SIRINGA CON AGO
Preparazione di farmaci
Prelievo venoso e arterioso SIRINGA CONO ECCENTRICO
Emogas

Ognuna delle pratiche cliniche sopra citate impone l’utilizzo di una particolare tipologia di siringa, dotata di caratteristiche tecnico-funzionali peculiari.

La scelta dell’ago non è meno importante della scelta della siringa sia per quanto riguarda l’utilizzo sul paziente sia per l’aspirazione del farmaco.

Di seguito ne viene riportato un elenco, ancorché non esaustivo degli aghi per tipologia di applicazione.

Tipologia di applicazione Calibro/lunghezza Codice colore
Aspirazione di farmaci 18 gauge / 40 mm
19 gauge / 40 mm
rosa
crema
Prelievo da vena 20 gauge / 40 mm giallo
Iniezione intramuscolare in
pazienti obesi
21 gauge / 50 mm verde
Iniezione intramuscolare 21 gauge / 40 mm
22 gauge / 30 mm
23 gauge / 30 mm
verde
nero
blu
Iniezione intramuscolare nel deltoide
in pazienti pediatrici
23 gauge / 25 mm blu
Iniezione sottocutanea 25 gauge / 16 mm arancio
Iniezioni spieciali 27 gauge / 13 mm
30 gauge / 13 mm
grigio
giallo