Raramente si considera l’ergonomia di una siringa nella sua scelta. Tuttavia per un operatore sanitario che deve effettuare ripetute operazioni durante la giornata un design che consenta una buona impugnatura oltre a facilitare l’attività quotidiana riduce lo stress muscolare.

L’ergonomia della siringa, data dalla forma del pistone e delle alette, è quindi da considerarsi un elemento qualitativo del dispositivo.

Altrettanto importante si deve ritenere la scorrevolezza del pistone di grande impatto per l’operatore sanitario che effettua numerose iniezioni nel corso della giornata.